ASTA DI BENEFICENZA a favore del BAMBINO GESU’ di Roma

Home / blog / ASTA DI BENEFICENZA a favore del BAMBINO GESU’ di Roma

Con questa campagna abbiamo voluto dare spazio ai giovani artisti emergenti e non, per avvicinare i giovani e le persone ad una piaga sociale quale l’attenzione stradale. È stata creata per trovare un modo innovativo e anche azzardato per avvicinare la gente ad una realtà molto importante e fin troppo quotidiana, dove ognuno di noi è sottoposto ogni giorno. 

Queste le varie opere all’ asta on line.


 Distrazione – Artista Aurora Foschi, il quadro misura 24×18.

Il quadro è realizzato totalmente  in un collage di vari materiali. Lo sfondo dove troviamo una ragazza con gli occhi chiusi è un’immagine di giornale, dove l’artista ha voluto sovrapporre un disegno su cartoncino di una strada quasi a dare un senso di infinito, successivamente una moto ed una piuma vera. Il quadro vuole ricordare e dare il vero e puro senso del progetto “OPEN YOUR EYES” (Apri gli occhi). Gli occhi chiuse della ragazza vogliono rappresentare la distrazione. La piuma e la moto su una strada infinita, vogliono dare il senso di passione che per colpa di una distrazione, vola e si innalza verso l’alto, con un senso di libertà, leggerezza e spensieratezza.
Il quadro viene spedito con il telaio.

 

 

Ricordo – Artista Aurora Foschi, misura del quadro 25×35.
L’artista ha la particolarità di esprimere con i suoi lavori una sovrapposizione di collage di vari tipi, materiale e forme. In questo quadro è stato realizzato un disegno su tela con colori acrilici, inoltre ha utilizzato immagini lucide con fiori che esprimessero in modo velato e delicato l’idea di memoria, di un ricordo dolce che tutti noi ogni giorno attraversiamo con mezzi di trasporto e quant’altro. Vuole regalare un senso di tranquillità, pace, ricordo e riflessione.
Il quadro viene spedito con il suo apposito telaio.

IL MOSTRO VERDE – Artista Davide Iacono, misura del quadro cm. 33 x 47.

L’artista di fumettistica e ha voluto creare un quadro dove rappresenta la sconsideratezza nella sicurezza stradale. Una rivisitazione contemporanea che vuole portare all’attenzione dello spettatore sulla situazione quotidiana delle nostre strade: una realtà sperficiale, che non bada al prossimo, immersa in mille pensieri senza riflettere sulla gravità e sulle conseguenze di una semplice distrazione. Il quadro è stato realizzato su cartoncino, con pennarelli e matita, in un effetto cartoon.

 

 

Terzo Spettatore – Artista Luca Falessi, misura del quadro 59×42.
L’artista con questa quadro vuole sensibilizzare le persone alla guida e all’essere più umani e veri, perché spesso si tende a stare lontano da determinate situazioni, come se non ci toccasse. Il Terzo Spettatore è riferito al casco, un’oggetto che si impersonifica e vede dall’esterno nel momento dell’impatto fino ad arrivare al dolore dei propri cari e dell’agonia. L’artista inoltre ha voluto creare un collage all’interno del quadro per rendere meglio l’idea del Terzo Spettatore, quali le parole degli articoli di giornali, crude, spinte e ben incise, senza darne il vero peso. Lo sfondo pastello e bambinesco, è stato creato come senso di contrasto, per evidenziare le parole quasi a volerle rendere più leggere. La parte più importante del quadro è il volto che si intravede dietro il casco, il volto di un ragazzo bello e spensierato, giovane e pieno di vita, che si ritrova ad essere deluso e sofferente, contro una fine sbagliata di una passione, una delusione contro una distrazione che non doveva esserci. Il quadro è stato realizzato su cartoncino con acquerello, sanguigna e pastello.
BAD GIRL – Artista Davide Iacono, misura del quadro cm. 33 x 47.
In questo quadro l’artista ha voluto rappresentare l’arroganza e il senso di libertà dei giovani alla guida. Una sorta di denuncia sociale alla sfrontatezza giovanile, su una guida fin troppo sopravvalutata. Un’artista giovane che sottolinea i pro e i contro del pensiero giovanile, che vede un mix tra il senso di libertà comune e naturale nei giovani e un atteggiamento impulsivo alla guida sulla quale si dovrebbe riflettere. La tavola è stata realizzata su cartoncini, con pennarelli e pastelli in un effetto cartoon.  Il quadro verrà spedito senza cornicie.
  
In Viaggio – Artista Federica Monti, misura del quadro 50×70 su tela.
L’artista ha voluto simboleggiare la distrazione in modo delicato. Ogni qual volta che siamo distratti a qualcosa inizia un viaggio immaginario che se, come in questo caso, ci colpisse alla guida può essere pericoloso per noi e per chiunque si trova sulla strada, i pensieri sono realizzati in modo colorato e vivace al contrario dell’ambiente intorno al guidatore e il guidatore stesso, che sono diventati grigi poiché non sono soggetti ad attenzione principale. L’artista inoltre ha voluto contornare il quadro da una cornice oro, dove vuole intendere lo spazio immaginario e surreale. La tavola colori olio su tela. Il quadro viene spedito con tutto il telaio.

 

Leave a Comment

error: IL contenuto di questo sito è protetto da Copyright!!!